Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Politecnico federale di Losanna (EPFL) ha avviato un'inchiesta amministrativa interna volta a chiarire le ragioni che hanno fatto lievitare di 23,76 milioni il costo di uno stabile. La costruzione era stata stimata a 66,25 milioni di franchi.

Il superamento di credito è stato comunicato al Consiglio dei politecnici federali nel marzo 2015, nonché al Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca, informa l'istituto in una nota odierna. Secondo la portavoce dell'EPFL Madeleine von Holzen, non vi sono a questo stadio indizi relativi ad un comportamento delittuoso da parte del Politecnico o di terze persone.

Il superamento riguarda la trasformazione dei vecchi capannoni di meccanica, la cui destinazione è stata modificata durante il cantiere in seguito alla decisione, presa nel 2013, di installare il Centro di neuroprotesi al campus Biotech di Ginevra. Il posto liberato ha permesso di integrare laboratori pratici destinati all'ingegneria edile.

Il costo supplementare è stato coperto principalmente dal budget di funzionamento dell'istituto, nonché da fondi esterni privati, precisa la nota La Confederazione non è stata sollecitata. Iniziato nel 2009, il cantiere dovrebbe terminare quest'estate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS