Il Museo d'arte di Pully (VD) presenta fino al 3 giugno la mostra "Hodler e il Lemano". Saranno esposte una cinquantina di opere del celebre pittore elvetico, tutte provenienti da collezioni private svizzere.

La mostra è stata organizzata in vista della commemorazione della morte, il 19 maggio 1918 all'età di 65 anni, di Ferdinand Hodler, che nutriva un amore particolare per il lago Lemano.

Fra la cinquantina di opere presentate, molte sono state raramente o mai esposte, "ed alcune sono presentate per la prima volta da più di un secolo", riferisce il museo.

Tutti i prestiti provengono da collezioni private, fra le quali la collezione dell'ex consigliere federale Christoph Blocher.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.