Navigation

VD: operaio travolto e ucciso da una locomotiva FFS

Operai travolto da un treno a Vaud (archivio) KEYSTONE/PETER KLAUNZER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 giugno 2020 - 14:04
(Keystone-ATS)

Un operaio è stato investito da una locomotiva sui binari di una linea delle FFS ed è morto sul colpo, stanotte verso le 04:00 nei pressi di Crans-près-Céligny (VD).

Secondo i primi risultati delle indagini, l'uomo di 44 anni non si è messo al riparo quando è scattato l'allarme che annunciava l'arrivo del treno.

Al momento dell'incidente, gli operai stavano facendo indietreggiare alcuni vagoni. L'allarme è scattato per avvertire del passaggio di una locomotiva, ma malgrado l'intervento dei colleghi, l'uomo è rimasto sul posto ed è stato travolto, ha precisato la polizia vodese in un comunicato.

L'operaio, che indossava una tuta arancione, lavorava per un'azienda incaricata dalle FFS. Il procuratore di turno ha avviato un'indagine sull'incidente. I treni sono stati bloccati per tutta la durata dell'intervento e dei rilievi della polizia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.