Navigation

VD: polizia arresta svaligiatore seriale

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 maggio 2012 - 15:36
(Keystone-ATS)

La polizia vodese è riuscita a mettere le mani su uno svaligiatore coinvolto in oltre un centinaio di furti con scasso commessi nei cantoni Vaud, Neuchâtel, Argovia, Zurigo e Friburgo. Spesso accompagnato da complici, il 29enne kosovaro nutriva una spiccata preferenza per le casseforti aziendali.

"Da svariati mesi rilevavamo tracce di DNA identiche, ma non ne conoscevamo il proprietario", spiega il portavoce della polizia vodese Philippe Jaton. L'individuo è stato arrestato in gennaio dopo aver tentato di scassinare un'impresa nella regione di Cossonay (VD).

A lui sono stati attribuiti 57 furti commessi nel canton Vaud fra luglio 2010 e gennaio 2012, nonché altri cinquanta perpetrati negli altri cantoni. Sono inoltre state arrestate sei persone, anch'esse kosovare in situazione irregolare, che lo hanno accompagnato nelle sue incursioni. Alcuni di essi sono già stati espulsi verso il loro paese, precisa Jaton.

Complessivamente, la refurtiva sottratta ammonta a 110'000 franchi in contanti. I ladri si sono inoltre impossessati di gioielli, orologi, cellulari, sigarette e materiale audiovisivo.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?