Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

662 persone travestite da Charlot si sono radunate al museo Chaplin's World a Corsier-sur-Vevey (VD).

KEYSTONE/LAURENT GILLIERON

(sda-ats)

Il museo Chaplin's World a Corsier-sur-Vevey (VD) è stato aperto un anno fa. Il suo primo anniversario è stato festeggiato con un record: 662 persone travestite da Charlot si sono radunate nella località.

Dopo essersi trattenuti nel parco del museo, i partecipanti si sono fatti fotografare mentre raggruppati formavano una stella per omaggiare la "Star". Il più giovane Charlot aveva due anni mentre quello più anziano ottanta, ha riferito Annick Barbezat.

Negli scorsi giorni il museo aveva invitato il pubblico a presentarsi oggi in giacca nera, pantaloni neri e camicia bianca. Il cappello, i baffi e il bastone sono stati messi a disposizione dal Chaplin's World.

Inaugurato l'anno scorso dopo una lunga gestazione, il museo presenta la vita e l'opera di Charlie Chaplin (1889-1977), nonché la sua vita quotidiana al Manoir de Ban, dov'è deceduto. In un anno il museo ha attirato circa 300'000 visitatori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS