Navigation

VD: ritrovato corpo di sommozzatore scomparso

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 ottobre 2011 - 16:27
(Keystone-ATS)

Il corpo di un sommozzatore svizzero di una cinquantina d'anni, dato per disperso domenica all'alba dopo essersi immerso di notte nel Lemano, è stato ritrovato ieri pomeriggio a Veytaux (VD).

Dandone notizia oggi, la polizia precisa che la salma è stata rinvenuta ad una profondità di 50 metri, dopo ricerche condotte con un robot. Le cause della morte non sono ancora state accertate.

Lo scorso aprile un altro sommozzatore aveva perso la vita nel medesimo posto, particolarmente apprezzato per le immersioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?