Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una donna poliziotto ha rischiato a due riprese di essere investita durante un controllo stradale svoltosi nella notte tra lunedì e martedì a Montpreveyres (VD). L'automobilista ha dapprima rifiutato di fermarsi davanti all'agente, che è stata costretta a scostarsi, poi ha girato il volante nella sua direzione, mancandola di poco.

Il conducente è poi fuggito a 130 km/h orari su una strada limitata a 80, prima di perdere il controllo del suo mezzo a Chalet-à-Gobet, sopra Losanna. L'uomo, uno svizzero di 35 anni, è stato arrestato e posto in detenzione preventiva. Le analisi hanno rivelato che circolava in preda alla cocaina e con un tasso di alcolemia dell'1,4 per mille, indica la polizia vodese oggi in un comunicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS