Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'orsa Zora ha riservato una bella sorpresa ai responsabili dello Juraparc di Vallorbe (JU): la settimana scorsa è uscita dalla tana con un cucciolo. All'orsacchiotto, la cui nascita era totalmente inattesa, è stato dato il nome di "Surprise".

Lo scorso autunno, i responsabili del parco si erano resi conto che l'orsa e il suo compagno Georg si frequentavano in modo galante, ma avevano chiesto al veterinario di intervenire per interrompere la gravidanza, riferisce oggi il direttore dello Juraparc Olivier Blanc.

"È la prima volta che abbiamo deciso una cosa simile, in quanto per il momento disponiamo di un numero sufficiente di orsi. Abbiamo registrato tre nascite nel 2012, due nel 2014 e volevamo aspettare ancora un anno", spiega Blanc.

Il prodotto utilizzato per interrompere la gravidanza non ha funzionato, ma il responsabile del parco non se ne rammarica: il cucciolo sembra in buona salute. Com'è consueto fra gli orsi, il piccolo è sicuramente nato durante la prima metà di gennaio e la mamma lo autorizza ormai a uscire.

Con la nascita del cucciolo di orso, allo Juraparc coabitano ora quattro lupi e otto orsi, suddivisi in cinque recinti. Il parco ritiene di poter ospitare in buone condizioni fino ad una decina di plantigradi. I due piccoli nati nel 2014 saranno trasferiti in maggio in Italia. E per l'anno prossimo non sono previste altre nascite.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS