Navigation

VD: vasta operazione di polizia a Grandson

Il centro di Grandson, nel canton Vaud, è stato bloccato dalla polizia KEYSTONE/Laurent Gillieron sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 febbraio 2020 - 19:38
(Keystone-ATS)

Vasta operazione di polizia nel centro di Grandson, un comune vodese nei pressi di Yverdon-les-Bains. All'interno di un appartamento sono stati trovati alcuni feriti a causa di una sparatoria, indica un comunicato della polizia cantonale vodese giunto in serata.

La polizia, allarmata poco dopo le 12.30, è intervenuta con un ingente dispositivo. Presenti sul posto una ventina di poliziotti, oltre a diverse ambulanze e due elicotteri della Rega.

In base ai primi elementi delle indagini è emerso che la popolazione non era in pericolo. È stata aperta un'inchiesta penale per far luce sull'accaduto, precisa la polizia, che non fornisce ulteriori informazioni.

Secondo quanto riferito da alcuni testimoni al portale "20 Minutes", un uomo col volto coperto di sangue sarebbe stato visto salire su un'auto e fuggire. All'interno del veicolo vi sarebbe stato un altro uomo ad aspettarlo.

Alcuni testimoni sentiti dall'agenzia Keystone-ATS confermano di aver sentito tre colpi di arma da fuoco. Un'ambulanza e un elicottero sono rapidamente ripartiti, mentre gli altri mezzi a disposizione sono rimasti sul luogo fino alla fine dell'intervento. La polizia ha anche isolato la zona e bloccato la strada.

Stando al portale romando, potrebbe trattarsi di un regolamento di conti o di una vicenda legata a stupefacenti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.