Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le vendite di vetture nuove continuano ad aumentare in Svizzera: in febbraio sono state acquistate 22'417 vetture, il 20,5% in più dello stesso periodo del 2010. Per ritrovare un mese di febbraio più tonico bisogna risalire al 2001, quando erano stati immatricolati 23'426 veicoli nuovi, ha comunicato oggi l'Associazione degli importatori svizzeri di automobili (auto-svizzera) in un comunicato.

"Ci rallegriamo per gli ottimi dati di vendita, perché in tal modo sulle strade arrivano vetture più nuove e dotate della tecnica più moderna, con progressi importanti sul fronte dell'efficienza energetica e dei consumi", commenta il direttore di auto-svizzera, Andreas Burgener, citato nella nota.

I nuovi dati - giunti nel pieno del Salone di Ginevra, in programma sino al 13 marzo - confermano inoltre la crescita già notata nei mesi scorsi: nei primi due mesi del 2011 sono così state vendute 5265 auto in più di gennaio-febbraio 2010, con una progressione del 14% a 42'746.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS