Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - La dentiera dello statista britannico Winston Churchill, nota come "i denti che hanno salvato il mondo" durante la Seconda guerra mondiale, è stata venduta oggi all'asta per 18mila sterline (21.500 euro), ossia più di tre volte rispetto alla stima.
La protesi, che fu creata appositamente per mascherare la celebre zeppola del primo ministro, la cui voce i suoi concittadini ascoltavano tutti i giorni alla radio durante il conflitto, è stata acquistata da un collezionista britannico, secondo un portavoce della casa d'aste Keys of Aylsham a Norfolk (est).
Il venditore era Nigel Cudlipp, figlio del protesista che aveva fabbricato la dentiera.
In un'intervista alla Bbc, Cudlipp ha raccontato che, quando riceveva brutte notizie dal fronte, Churchill aveva l'abitudine di far saltare via la dentiera, infilando un pollice dietro i denti, in un gesto di rabbia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS