Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È stata battuta all'asta per 82mila dollari una delle due Fiat 500L usate da Papa Francesco durante la sua visita a Philadelphia, nell'ambito del suo tour negli Stati Uniti.

Il ricavato andrà ai poveri. L'asta - che è stato l'evento-clou di una serata che ha aperto il Philadelphia Auto Show, il locale salone dell'automobile - è durata appena 11 minuti e vi hanno partecipato 19 persone, che hanno fatto le offerte di persona o da varie zone degli Stati Uniti.

Alla fine gli acquirenti sono stati Michael e Kate Chapman, proprietari di una catena di concessionarie d'auto. "È un risultato straordinario che ci permette di allargare in modo concreto il messaggio di Papa Francesco a favore di amore e carità sostenendo le attività di beneficenza dell'arcidiocesi di Philadelphia", ha detto in un comunicato il vescovo ausiliare, John J. McIntyre.

Fca aveva donato alla Chiesa le due vetture usate dal Pontefice nel viaggio in Usa. La seconda Fiat 500L rimarrà esposta per tutta la durata del salone d'auto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS