Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ha preso il via da poco a Caracas il corteo delle donne venezuelane per protestare contro il chavismo e la repressione degli oppositori. Il governo di Nicolas Maduro ha dispiegato poliziotte in prima fila per arginare la marcia.

Le 'mujeres' della capitale si sono date appuntamento nella piazza Brion del quartiere Chicaito per cercare di raggiungere la sede del ministero degli Interni, nel centro della città.

"Eccoci qua, siamo le mamme del Venezuela", ha dichiarato alla stampa Maria Corina Machado, assicurando che le proteste proseguiranno fino "alla fine della tirannia". "Cos'altro possiamo fare?", si è chiesta la Machado, esponente di punta dell'opposizione, assicurando che "per il regime questi sono gli ultimi giorni".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS