Tutte le notizie in breve

L'oppositore Henrique Capriles

KEYSTONE/AP/FERNANDO LLANO

(sda-ats)

Henrique Capriles, uno dei leader oppositori del Venezuela, ha denunciato la detenzione di ''un gruppo di ufficiali, almeno 85'', ''in totale disaccordo'' con la repressione da parte della guardia nazionale contro le proteste di questi giorni.

Tutti gli ufficiali fanno parte della ''direzione generale dell'intelligence militare'' (Dgcim), ha precisato alla stampa Capriles: ''attraverso dei familiari mi hanno fatto arrivare questa informazione, chiedendo di renderla pubblica''.

Capriles ha inoltre aggiunto che il governo starebbe utilizzando detenuti nelle carceri per bloccare le proteste di piazza. ''Hanno fatto dei test nello stato di Zulia.. la loro intenzione è utilizzare chi è privo della libertà per affrontare le manifestazioni che abbiamo intenzione di fare''.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve