Ancora un caso di narcotraffico all'aeroporto Maiquetia di Caracas, dopo il maxisequestro di cocaina venerdì allo scalo parigino di Roissy-Charles-de-Gaulle. Le autorità dell'aeroporto venezuelano stavolta hanno reso noto di aver scoperto 4,4 chilogrammi di cocaina pronte per essere imbarcate in un volo Iberia per Madrid, celati addirittura all'interno di un oggetto sacro.

Nel rendere noto il sequestro, avvenuto ieri, l'ufficio antidroga venezuelano ha precisato che la cocaina era nascosta per l'esattezza "all'interno di una scultura con l'immagine della Vergine".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.