Navigation

Verso "no" a abitazioni accessibili, sondaggi SSR e Tamedia

Calano i consensi all'iniziativa per abitazioni a prezzi abbordabili KEYSTONE/LG sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 gennaio 2020 - 08:28
(Keystone-ATS)

Calano i consensi all'iniziativa per abitazioni a prezzi abbordabili sottoposta al voto il prossimo 9 febbraio. Rimane invece solido il sostegno all'inasprimento della norma penale sul razzismo per punire anche l'omofobia. È quanto indicano due sondaggi.

Secondo il secondo rilevamento della SSR, l'iniziativa per abitazioni a prezzi accessibili, lanciata dell'Associazione svizzera degli inquilini (ASI), raccoglie il 51% di pareri favorevoli contro il 45% di no e il 4% di indecisi.

L'evoluzione dal primo sondaggio mostra che l'iniziativa dovrebbe continuare a perdere terreno fino alla chiamate alle urne e che dovrebbe essere respinta, scrive l'istituto gfs.bern, incaricato del rilevamento.

L'inchiesta di Tamedia, realizzata da Lee Was, mostra da parte sua un sostegno all'iniziativa inferiore al 50%. Con un 42% di "sì", la sua accettazione viene ritenuta poco probabile.

Omofobia

Il campo dei contrari ha guadagnato terreno anche nel secondo oggetto in votazione, la revisione della norma penale sul razzismo, che mira a vietare espressamente le discriminazioni basate sull'orientamento sessuale. Il "sì" rimane comunque nettamente in vantaggio.

L'inchiesta della SSR mostra che il 65% delle persone interrogate è favorevole alla riforma. I "no" sono al 33% e gli indecisi al 2%. Secondo Tamedia, gli svizzeri approverebbero la proposta con il 62% di voti favorevoli, i contrari sono al 29% (2% gli indecisi).

Vista la forte accettazione del progetto, la sua approvazione alle urne rimane lo scenario più plausibile, osserva gfs.bern.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.