Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La ripresa economica mondiale procede "incerta": la crescita è al di sotto della velocità necessaria per creare i necessari posti di lavoro. Lo afferma il G20 nel comunicato finale. Il G20 si dice "conscio della crescita di rischi eccessivi nel mercato finanziario a causa di bassi tassi di interesse".

Il G20 ribadisce il propri impegno ad accelerare la crescita del 2% a livello mondiale in cinque anni rispetto all'attuale traiettoria. Le riforme strutturali sono importanti in questo contesto. Le misure proposte finora per rafforzare la crescita hanno il potenziale di aumentarla dell'1,8%. "Questo è un importante risultato e servono gli sforzi finale per raggiungere l'obiettivo concordato" afferma la direttrice generale del Fmi, Christine Lagarde.

la proposta finale elaborata dal Financial Stability Board sulle banche "troppo grandi per fallire" (too big to fail) sarà presentata al vertice che si terrà a novembre a Brisbane in Australia. La misura ha ricevuto un ampio consenso fra i componenti del gruppo e mira a ridurre "i rischi sistemici" e a rafforzare la capacità delle grandi banche internazionali di assorbire le perdite

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS