Navigation

Vertice Ue: per leader finora 48 ore di maratona negoziale

Proseguono le discussioni a Bruxelles sul Recovery Fund e il bilancio Ue per i prossimi anni. KEYSTONE/AP/Francois Lenoir sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 luglio 2020 - 17:35
(Keystone-ATS)

Sono 48 divise su poco più di tre giorni - dalle 10 di venerdì scorso alle 6 di questa mattina - le ore spese finora dai leader europei nella maratona negoziale in corso a Bruxelles sul Recovery fund e il bilancio Ue 2021-2027 a Bruxelles.

In realtà, per molti dei capi di Stato e di governo il tempo dedicato alle trattative è stato anche superiore. Come nel caso dell'Italia e della Francia. Giuseppe Conte e Emmanuel Macron sono infatti arrivati a Bruxelles già giovedì 16 nel tardo pomeriggio per avere incontri bilaterali. E venerdì sera, dopo la fine della plenaria del summit, gli stessi Conte e Macron, con Angela Merkel, hanno trascorso un altro paio d'ore insieme nell'albergo in cui alloggiano per fare il punto della situazione.

Ieri l'ultima plenaria è incominciata alle 19 dopo che fin dalle nove del mattino i leader erano stati impegnati in incontri sotto la regia del presidente del Consiglio Europeo Charles Michel e della coppia Merkel-Macron.

Poco prima della mezzanotte la riunione è stata poi sospesa per consentire una nuova tornata di incontri ristretti ed è ripresa poco prima delle 6 di oggi per essere subito aggiornata ad oggi pomeriggio in attesa della presentazione di una nuova bozza di compromesso da parte di Michel.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.