Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La sede della società petrolifera statale Petrobas (foto d'archivio).

Keystone/EPA/ANTONIO LACERDA

(sda-ats)

Il Ministero pubblico della Confederazione ha disposto il sequestro di un appezzamento di terreno situato a Montur-Rolle (VD), di proprietà dell'operatore finanziario Raul Schmidt Felippe Junior, coinvolto in Brasile nell'inchiesta sui fondi neri di Petrobras.

Il sequestro, pronunciato il 31 maggio, è stato deciso per impedire un'eventuale vendita del terreno e per decretarne la confisca qualora questa misura si rendesse necessaria, ha fatto sapere il Ministero pubblico. Non sono state fornite informazioni sui sospetti che gravano sull'uomo d'affari.

Raul Schmidt Felippe Junior, con la doppia nazionalità portoghese e brasiliana, è stato arrestato a Lisbona nello scorso marzo dopo che nel luglio del 2015 si era dato alla latitanza. In Brasile è sospettato di aver pagato tangenti ad ex amministratori della società petrolifera statale Petrobas.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS