Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI/BERNA - Una petizione in favore di Roman Polanski è stata firmata da diversi registi presenti al Festival di Cannes. Essa chiede alle autorità elvetiche "di non credere alle affermazioni di Schwarzenegger e dei suoi procuratori" e afferma che "la domanda di estradizione formulata dagli Stati Uniti si basa su una menzogna".
La petizione, che figura da oggi sul sito internet della rivista di Bernard-Henry Lévy "La règle du Jeu", vuole essere "una reazione al testo apparso domenica scorsa sul sito della rivista, nel quale lo stesso Polanski apportava chiarimenti giuridici nuovi in merito alla domanda di estradizione che lo concerne".
Fra i primi firmatari figurano Jean-Luc Godard, Jean-Stéphane Bron, Agnès Varda, Patricio Guzman e Bertrand Tavernier.

SDA-ATS