Navigation

Vietnam: almeno 27 morti per passaggio tifone Damrey

Il tifone ha colpito in particolare la provincia di Khan Hoa, che comprende la nota località turistica di Nha Trang. Keystone/EPA VIETNAM NEWS AGENCY/STR sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 novembre 2017 - 10:38
(Keystone-ATS)

Almeno 27 persone sono morte e 22 sono date per disperse in Vietnam in seguito al passaggio del tifone Damrey. Lo ha annunciato oggi il Dipartimento di gestione delle catastrofi. Oltre 40'000 alloggi sono stati danneggiati.

Il tifone, che ha toccato terra ieri sulla costa meridionale, è il peggiore da diversi decenni. Di regola la regione è risparmiata dai tifoni, più frequenti al nord. Forti piogge hanno provocato inondazioni mentre venti che soffiavano fino a 130 km/h hanno danneggiato tetti e piloni elettrici.

La provincia di Khan Hoa, in cui si trova la nota località turistica di Nha Trang, è la più duramente colpita con 16 morti e 10 feriti, secondo un bilancio del governo. Oltre 30'000 persone, tra cui turisti, erano state evacuate con l'avvicinarsi di Damrey.

Cinquecento chilometri più a nord la città di Danang, che accoglierà da domani il vertice della Cooperazione Economica Asiatico-Pacifica (Apec), ha subito solo danni minori, riferisce la stampa locale. Al summit sono attesi leader quali il presidente americano Donald Trump, quello russo Vladimir Putin e quello cinese Xi Jinping.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo