Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

DISENTIS - Coinvolge anche la scuola del convento di Disentis la vicenda di pedofilia che sta scuotendo la Chiesa: il rettore, Geneviève Appenzeller-Combe, ha confermato oggi notizie giornalistiche, diffuse dalla "Südostschweiz am Sonntag", secondo cui contro un monaco sono state formulate accuse di molestie sessuali.
Appenzeller-Combe ha detto all'ATS che il monaco non esercita più la professione di insegnante. La responsabile della scuola ha peraltro invitato eventuali vittime di reati sessuali a uscire tutte allo scoperto e ad annunciarsi. L'istituto ospita attualmente 200 allievi, ripartiti in dieci classi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS