Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È stata emessa oggi la prima sentenza ad un processo per le violenze avvenute a San Silvestro, a Colonia: un ventitreenne originario del Marocco è stato condannato per furto a sei mesi di carcere con la sospensione della pena e al pagamento di 100 euro di sanzione.

Il giovane ha scippato il cellulare a una donna che si trovava intorno alle 23 davanti al Duomo di Colonia e che stava scattando una foto alla celebre cattedrale. Nella notte di Capodanno centinaia di donne hanno denunciato aggressioni e molestie sessuali da parte di stranieri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS