Navigation

Visana: utile più che raddoppiato nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 gennaio 2012 - 09:51
(Keystone-ATS)

Il gruppo Visana ha più che raddoppiato l'utile netto nel 2011, salito a 28,5 milioni di franchi. Il numero degli affiliati all'assicurazione di base è nel contempo diminuito di un punto percentuale a 516'000.

L'assicuratore malattia afferma in una nota di essere riuscito a consolidare la propria situazione finanziaria. A fine esercizio la quota delle riserve era pari al 20%, il doppio rispetto al minimo previsto dalla legge. Il gruppo comprende tre unità attive nell'assicurazione obbligatoria, ossia Visana, Sana24 e Vivacare.

Più in dettaglio, la cassa malattia Visana ha registrato un'eccedenza di 0,6 milioni, contro 0,4 milioni nel 2010, Sana24 è uscita dalle cifre rosse e ha reso noto un utile di 9,9 milioni (2010: -2,9 milioni); infine Vivacare è passata da un risultato leggermente positivo (0,1 milioni) a 3 milioni di franchi. Nel settore delle assicurazioni complementari, Visana Assicurazioni ha annunciato un utile netto stabile di 15 milioni di franchi, precisa la nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?