Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'aeroporto di Stoccarda.

Keystone/DPA dpa/A2931/_BERND WEISSBROD

(sda-ats)

Un aereo della Korean Air partito da Seul a destinazione di Zurigo ieri sera è stato obbligato ad atterrare a Stoccarda per un guasto ai contatti radio. I 211 passeggeri hanno trascorso la notte nello scalo, per poi raggiungere la destinazione finale in autobus.

Il Boeing 777, che avrebbe dovuto arrivare a Zurigo alle 19.45, ha perso la comunicazione con i controllori di volo mentre sorvolava la Germania meridionale. Come previsto in casi del genere, due velivoli intercettatori tedeschi hanno spiccato il volo e hanno accompagnato il grosso velivolo per un atterraggio a Stoccarda, ha riferito una portavoce dello scalo tedesco.

L'operazione è stata notata da diversi abitanti della regione, poiché i due caccia hanno superato il muro del suono provocando un enorme rumore. In mezz'ora, alla polizia sono giunte 250 telefonate di cittadini preoccupati.

Data l'ora tarda non è stato possibile trasferire i passeggeri la sera stessa a Zurigo e nemmeno trovar posto per tutti loro negli alberghi, ha precisato la portavoce. Così hanno dovuto trascorrere la notte su letti da campo nell'aeroporto.

SDA-ATS