Navigation

Volontariato: Azione 72 ore da giovedì a domenica, 350 progetti

Dal 16 al 19 gennaio 2020 si terrà la prossima Azione 72 ore 72h.ch sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2020 - 10:58
(Keystone-ATS)

Da giovedì a domenica si terrà in Svizzera l'Azione 72 ore, il più grande progetto di volontariato del Paese. Oltre 20'000 bambini e giovani realizzeranno circa 350 iniziative sostenibili e senza scopo di lucro ispirate all'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Durante questa mobilitazione saranno prestate oltre un milione di ore di volontariato, indica la Federazione svizzera delle associazioni giovanili (FSAG), che coordina la manifestazione. L'azione sarà accompagnata dal progetto "Radio 72", dove giovani reporter mobili provenienti da tutte e quattro le regioni linguistiche riferiranno sui vari progetti, effettueranno interviste e ritratti delle principali persone coinvolte.

A dare il via alla manifestazione, giovedì a Palazzo federale, sarà il presidente del Consiglio degli Stati Hans Stöckli. Sostengono l'Azione 72 ore anche altre figure importanti, come la consigliera federale Viola Amherd e i presidenti dell'Unione svizzera degli imprenditori Valentin Vogt e di Economiesuisse Heinz Karrer.

In Ticino sono previste cinque manifestazioni: una cena al buio a Tenero, la pulizia del sentiero del percorso vita a Cassina d'Agno, la costruzione di casette per piccoli animali nel Gambarogno, la preparazione a Lugano di un minestrone con la verdura che la popolazione butterebbe, nonché corsi e ateliers sul tema "riparazione e riutilizzo dei giochi" a Mendrisio.

Per informazioni si può consultare il sito www.72h.ch.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.