Nel primo semestre il gruppo industriale zurighese Von Roll ha ridotto la sua perdita netta a 3,6 milioni di franchi da 3,9 milioni di un anno prima. Il giro d'affari è rimasto stabile a 246,1 milioni. Positiva l'evoluzione delle nuove commesse, salite del 6,4% a 243,3 milioni di franchi.

Il risultato operativo EBIT è per contro diminuito da 2,1 a 1,9 milioni; hanno inciso i costi per la ristrutturazione e per il lancio della nuova strategia di crescita, comunica oggi l'azienda. L'anno scorso Von Roll aveva deciso una riorganizzazione: vuole concentrarsi sui due settori principali, vale a dire Isolazione elettrica (Insulation) e Materiali e cavi (Composites).

Nel primo comparto, il più importante, il fatturato è aumentato del 2,6% a 145,9 milioni di franchi, l'entrata di ordinativi del 6,4%. Nel secondo le vendite sono invece calate del 7,6% a 62,7 milioni, mentre la divisione Technologies ha realizzato un incremento delle vendite del 4,6% a 37,5 milioni.

In equivalenti a tempo pieno il gruppo a fine giugno dava lavoro a 2'521 persone, l'8,4% in meno di un anno prima. Dei circa 200 impieghi andati persi solo 15 sono spariti in Svizzera. Stando a Von Roll la ristrutturazione avanza rapidamente.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.