Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Prosegue la politica di dismissioni avviata da Von Roll l'anno scorso. Il gruppo industriale zurighese ha venduto uno dei quattro siti di produzione ubicato negli Stati Uniti, più precisamente a Douglasville nello Stato della Georgia.

Stando a una nota odierna della società che non ha rivelato i particolari finanziari della transazione, la fabbrica interessata dall'operazione dà lavoro a circa 40 persone.

Questo provvedimento fa parte di una serie di misure volte a rilanciare l'azienda zurighese dopo la perdita netta di 30,3 milioni del 2016.

Questa strategia sembra portare i primi frutti: Von Roll ha infatti archiviato il primo trimestre 2017 con un utile netto di 242'000 franchi. Si tratta del primo risultato trimestrale positivo da quattro anni, scriveva l'impresa in un comunicato dell'aprile scorso.

Il miglioramento veniva spiegato con una crescita della domanda, ma anche con adeguamenti strutturali e sul fronte dei costi. Von Roll ha tra l'altro ridotto l'organico, e deciso di trasferire da prossimo luglio la sua sede centrale da Wädenswil (ZH) a Breitenbach (SO).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS