Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Vontobel ha realizzato nel 2014 un utile netto di 134,5 milioni di franchi, in aumento del 10% rispetto all'esercizio precedente. Sul risultato della banca privata zurighese ha pesato un importante afflusso di nuovi capitali: 6,2 miliardi soltanto nel secondo semestre.

Il buon risultato è stato ottenuto nonostante la debolezza record dei tassi di interesse e i volumi modesti sui mercati, indica l'istituto in una nota odierna. A fine 2014 il totale dei patrimoni amministrati per conto della clientela ha raggiunto un nuovo record di 190,7 miliardi di franchi.

Per quanto riguarda i ricavi operativi, essi sono saliti del 4% a 884,4 milioni di franchi. Il risultato da operazioni in commissione e da prestazioni di servizi ha fatto segnare una progressione del 5% a 628,3 milioni.

Per l'esercizio in corso, a seguito del recente rafforzamento del franco, Vontobel sottolinea che la forte crescita degli ultimi anni permette all'istituto di ammortizzare le fluttuazioni di cambio e di incominciare il nuovo anno con serenità. Gli obiettivi di crescita definiti saranno perseguiti sistematicamente e attuati progressivamente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS