Navigation

Vontobel conferma obiettivi, punta ad afflussi netti del 4-6%

Una banca di lunga tradizione. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 settembre 2020 - 09:00
(Keystone-ATS)

Vontobel, gruppo bancario zurighese presente anche a Lugano e Locarno, conferma i suoi obiettivi finanziari, che vertono su una crescita annua dei nuovi afflussi netti di denaro compresi fra il 4% e il 6% del patrimonio amministrato.

Il rendimento del capitale proprio dovrà essere di almeno il 14% e il rapporto costi/ricavi inferiore al 72%, ha comunicato la società in occasione di una giornata degli investitori. Almeno la metà dell'utile sarà da distribuire agli azionisti. Gli obiettivi sono validi fino al 2022.

Fondata nel 1924, Vontobel è un istituto attivo a livello mondiale e specializzato nell'amministrazione patrimoniale e nella gestione di investimenti per clienti privati e istituzionali. La società, pur essendo quotata alla borsa svizzera, è ancora legata alla famiglia Vontobel, un fattore che secondo l'impresa garantisce indipendenza. Alla fine di giugno la banca gestiva 280 miliardi di franchi di clienti. L'impresa è presente in 26 località che vanno da Londra ad Hong Kong, passando da Francoforte e Dubai.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.