Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

OLTEN SO - L'Unione democratica federale (UDF) raccomanda di respingere l'iniziativa "per la protezione dalla violenza perpetrata con le armi". Riuniti in assemblea a Olten (SO) i delegati del partito si sono detti contrari, con 54 voti contro 12, all'oggetto in votazione il 13 febbraio.
L'iniziativa è un mezzo inadatto per evitare i suicidi, afferma il partito in un comunicato. Invece di "lasciarsi andare all'isteria collettiva di sicurezza" è più utile occuparsi delle persone a rischio, dando loro speranza. Inoltre la gran parte dei reati violenti domestici viene perpetrata con coltelli, e non con armi da fuoco, mentre chi si toglie la vita ricorre sempre più spesso a medicinali e veleni.
La direzione del partito ha inoltre informato la base riguardo ai preparativi per la campagna elettorale 2011. L'UDF vuole scendere in campo in almeno nove cantoni: l'obiettivo è triplicare (da 1 a 3) l'attuale numero dei seggi in Consiglio nazionale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS