Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La maggioranza dei cantoni e della popolazione ha bocciato l'iniziativa "Protezione contro il fumo passivo" lanciata dalla Lega polmonare. Solo Ginevra ha accettato il testo. Dopo lo spoglio delle schede in 22 cantoni, la percentuale di "sì" si attesta al 34.60%, mentre i "no" sono il 65.40%. In Ticino l'oggetto è stato accolto dal 49.06% dei votanti, contro un 41.87% di "no". Nei Grigioni i favorevoli sono il 31.02% mentre i contrari il 68.98%.

Respinta da popolo e cantoni anche l'iniziativa denominata "Sicurezza dell'alloggio per i pensionati", che proponeva di concedere a questa categoria di persone l'esenzione dell'imposta sul valore locativo a determinate condizioni. Dopo lo spoglio in 22 cantoni, i favorevoli si sono fermati al 48.35% del totale, mentre i contrari hanno raggiunto il 51,65%. Tendenza inversa in Ticino, dove il 51,81% dei votanti ha approvato l'oggetto, contro il 48,19% di contrari. Si allinea invece al risultato nazionale il canton Grigioni, dove l'iniziativa è stata accolta dal 47,68% dei partecipanti, contro un 52,32% di opposizioni.

Approvato invece a larghissima maggioranza (72,86% di favorevoli, contro 27.14% di contrari, dopo lo spoglio in 22 cantoni) l'articolo costituzionale in favore della promozione della formazione musicale. In Ticino l'oggetto è stato accolto dal 75,83% della popolazione, contro un 24,17% di contrari. Nei Grigioni il testo è stato accolto dal 72,97% dei votanti, contro un 27,03% di "no".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS