Navigation

Votazioni cantonali: AG, "no" a quattro domeniche di shopping

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 giugno 2010 - 14:23
(Keystone-ATS)

AARAU - Il canton Argovia ha detto "no" in votazione popolare a una normativa cantonale che avrebbe permesso ai negozi di aprire quattro domeniche all'anno senza richiedere autorizzazioni speciali, contro le due attuali.
I contrari hanno raccolto il 53% dei consensi, in un appuntamento con le urne caratterizzato da una scarsa partecipazione (21%). All'insegna del motto "Giù le mani dalla domenica", l'opposizione alla nuova legge è giunta da socialisti, Verdi, evangelici, parte del PPD, sindacati e Chiese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.