Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - Nonostante l'opposizione di buona parte della sinistra, i ginevrini hanno approvato oggi la nuova legge sull'energia, volta a favorire i risparmi energetici in occasione di ammodernamenti immobiliari. La norma è stata approvata da una maggioranza del 52,1% dei votanti. La partecipazione è stata del 49,1%.
La legge è stata contestata dai principali partiti della sinistra - ad eccezione dei Verdi - a causa delle disposizioni che consentono ai proprietari di ripercuotere parte dell'investimento sugli affitti, nonché di beneficiare di sgravi fiscali.
Chiamato in causa dall'Associazione ginevrina degli inquilini (ASLOCA), il Tribunale federale non si è ancora pronunciato nel merito. I giudici federali non hanno invece accordato al ricorso l'effetto sospensivo che avrebbe impedito lo scrutinio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS