Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ginevra non costruirà un tunnel stradale sotto il lago fra le due sponde della città: proposto da un'iniziativa dell'UDC, il progetto è stato respinto oggi da una maggioranza del 63,64%, con una partecipazione attestatasi al 57%. Il costo dell'opera era stato stimato ad oltre un miliardo di franchi.

La costruzione della galleria era appoggiata soltanto dalla stessa UDC, dall'MCG (Mouvement Citoyens Genevois), dal PBD e dal Touring Club Svizzero. Gli avversari del progetto hanno fatto valere che il collegamento, situato nelle immediate vicinanze del centro-città, non avrebbe permesso di eliminare i problemi di traffico.

I ginevrini saranno probabilmente chiamati in futuro a pronunciarsi sullo stesso tema, sul quale hanno già votato nel 1988 e nel 1996 : a inizio settembre, PLR e PPD hanno lanciato la raccolta delle firme per un altro collegamento stradale fra le due sponde del Lemano, situato più a monte rispetto a quello proposto dall'iniziativa UDC.

L'attraversamento del lago è peraltro previsto del piano direttore cantonale 2030, ma la Confederazione ha fatto sapere nel 2013 di non considerarlo fra i progetti prioritari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS