Navigation

Voto Gb: proteste contro la vittoria di Johnson a Londra e Glasgow

Manifestazioni a Londra e in altre località contro l'esito del voto. KEYSTONE/AP/KIRSTY WIGGLESWORTH sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 dicembre 2019 - 21:22
(Keystone-ATS)

Diverse centinaia di persone hanno manifestato nel centro di Londra contro l'esito delle elezioni ieri nel Regno Unito vinte dai conservatori e che hanno confermato Boris Johnson primo ministro.

"Boris Johnson: non il mio premier" e "Boris, Boris, Boris: fuori, fuori, fuori", sono fra gli slogan scanditi dai manifestanti, mentre si sono registrati alcuni momenti di tensione con la Polizia, che ha disperso alcuni gruppi di dimostranti.

Da Downing Street, fino a Trafalgar Square e attraverso il quartiere dei teatri noto come West End, un corteo ha sfilato bloccando a tratti il traffico, fra la presenza massiccia delle forze dell'ordine.

Una simile manifestazione ha avuto luogo anche nella città scozzese di Glasgow.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.