Navigation

Voto GB: sondaggio, maggioranza assoluta Tory in calo

Voto in Gran Bretagna: sondaggio, maggioranza assoluta Tory in calo (foto simbolica) KEYSTONE/AP/ALASTAIR GRANT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 dicembre 2019 - 08:31
(Keystone-ATS)

Cala in zona rischio la stima di una maggioranza assoluta Tory di seggi in vista delle elezioni britanniche di giovedì.

Lo rivela il modello YouGov-Mrp, sondaggio condotto in ben 632 dei 650 collegi del Regno e che nel 2017 era stato l'unico a prevedere un hung Parliament.

La rilevazione conferma al partito di Boris Johnson un 43% di voti, ma con 339 seggi contro 359 indicati 15 giorni fa. Quindi con 38 deputati di maggioranza su 650 invece di 68. Il Labour di Jeremy Corbyn recupera viceversa dal 32 al 34% e da 211 a 231 seggi.

La ricerca è stata condotta in Inghilterra, Scozia e Galles su un campione vario di 10'000 elettori registrati da YouGov, più oltre 105'000 interviste casuali realizzate nell'ultima settimana fino a oggi. Non copre invece l'Irlanda del Nord, che elegge 12 deputati al Parlamento di Westminster, ma tutti appartenenti a partiti locali.

Dietro il Labour, non cresce tuttavia il resto del fronte favorevole al referendum bis sulla Brexit. I liberaldemocratici di Jo Swinson passano da 13 a 15 seggi, pur scendendo dal 14 al 12% grazie all'impatto (marginale) del possibile voto tattico in un paio di collegi. I due ipotetici deputati in più vengono però persi da un'altra formazione pro Remain, gli indipendentisti scozzesi dell'Snp di Nicola Sturgeon, di gran lunga prima forza della Scozia, ma con 41 seggi potenziali contro i 43 di due settimane fa.

Confermati a quota 4 deputati gli indipendentisti gallesi di Plaid Cymru, a 1 i Verdi e a 0 (3%) il Brexit Party di Nigel Farage: di fatto riassorbito dai conservatori dopo il trionfo alle elezioni Europee (proporzionali) di maggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.