Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I festeggiamenti volti a commemorare il 150mo anniversario della prima scalata del Cervino incominciano oggi in Vallese, con la festa cantonale delle guide di montagna. Una cinquantina di membri saliranno in indumenti d'epoca al Gornergrat.

Il Museo alpino svizzero di Berna realizza parallelamente la prima esposizione "volante": al Gornergrat, di fronte al Cervino, saranno esposti i ritratti di 22 montagne che nel mondo assomigliano alla celebre vetta. Stampate in 100'000 esemplari, le illustrazioni saranno a disposizione del pubblico.

I festeggiamenti culmineranno fra il 9 e il 18 luglio. Ad un'altitudine di 2600 metri, il Riffelberg farà da cornice naturale allo spettacolo all'aperto "The Matterhorn Story". Fino al 29 agosto, una quarantina di attori riprodurranno la drammatica spedizione che consentì di raggiungere la cima del Cervino il 14 luglio 1865.

La sera del 13 luglio, l'itinerario seguito dalla prima cordata sarà illuminato. L'indomani la montagna sarà chiusa al pubblico, per commemorare le 500 persone che hanno perso la vita sui versanti della vetta da quando quest'ultima è stata conquistata. All'epoca soltanto tre dei sette membri della prima cordata tornarono vivi a Zermatt.

Il 17 luglio, quattro cordate composte di alpinisti italiani, francesi, britannici ed elvetici (le nazioni rappresentate nel 1865) affronteranno le quattro creste del Cervino e si riuniranno sulla sommità.

La nuova capanna Hörnli - passaggio obbligato per le ascensioni del Cervino - sarà inaugurata dal canto suo il 14 luglio. Il complesso ammodernato perde una cinquantina di posti rispetto alla capanna in funzione finora, che era in grado di accogliere fino a 180 alpinisti, ma le condizioni sono più confortevoli.

Pronta ad affrontare l'afflusso di visitatori, dal dicembre 2014 Zermatt ha portato a mezz'ora la cadenza dei treni che permettono di raggiungere la località. In luglio e in agosto, sarà pure aumentata la capacità di trasporto del treno a cremagliera del Gornergrat.

Chi non dovesse essere in grado di spostarsi potrà ammirare il Cervino (4'487) da vicino: il progetto Mammut 360, disponibile sul sito internet dell'ente turistico, permette di compiere un'ascensione virtuale della montagna, con tanto di panorama sulle Alpi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS