Navigation

VS: alpinista 26enne muore sul Cervino

La capanna Hörnli, nei pressi della quale è avvenuto l'incidente mortale. KEYSTONE/DOMINIC STEINMANN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 settembre 2020 - 11:07
(Keystone-ATS)

Un alpinista polacco di 26 anni è morto lunedì mattina verso le 8.00 sul Cervino: il malcapitato è precipitato per diverse centinaia di metri lungo la parete est della montagna.

Il suo corpo è stato trovato solo stamane dai soccorritori, indica oggi la polizia vallesana in una nota.

Domenica l'uomo aveva scalato il Cervino assieme a un connazionale passando dalla Cresta del Leone. I due avevano poi trascorso la notte nel rifugio Solvay, a 4000 metri di quota, e avevano intrapreso la discesa nelle prime ore del mattino di lunedì. Si erano diretti verso la capanna Hörnli senza essere legati in cordata: poco dopo il 26enne è precipitato per ragioni ancora da appurare, indica la polizia.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.