Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un motociclista, che si era ferito seriamente ad inizio giugno cadendo su una strada di Montana-Vermala (VS), è morto ieri all'Inselspital di Berna, dove era stato trasferito per le gravi ferite riportate.

Si tratta del sesto centauro deceduto sulle strade vallesane dall'inizio dell'anno, indica oggi la polizia cantonale in una nota.

Le forze dell'ordine vallesane lanciano pertanto un appello alla prudenza, "dato che la stagione per le due ruote è appena iniziata".

Il numero di motociclisti morti in meno di sei mesi supera sensibilmente la media degli ultimi anni: nel 2014 un solo centauro era deceduto sulle strade del canton Vallese, mentre nel 2013 gli incidenti mortali erano stati due. Nel 2012 sei motociclisti avevano perso la vita, ma sull'arco di dodici mesi.

La polizia cantonale tira quindi "il campanello d'allarme al fine di invitare i centauri alla prudenza e gli altri utenti della strada a essere attenti agli appassionati delle due ruote". Due azioni di prevenzione sono state condotte quest'anno assieme a partner, quali la Federazione vallesana dei veicoli a motore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS