Navigation

VS: autorità autorizzano ripresa attività raffineria Tamoil

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 ottobre 2012 - 16:56
(Keystone-ATS)

Il Vallese ha autorizzato oggi la ripresa delle attività della raffineria Tamoil di Collombey (VS). Le misure di risanamento imposte dal Cantone sono state in gran parte concretizzate durante i lavori di manutenzione condotti nel corso delle ultime tre settimane, è stato indicato oggi nel corso di una conferenza stampa.

Le autorità svolgeranno tuttavia ulteriori controlli per determinare il grado di efficacia delle misure di protezione dell'aria sollecitate dal Cantone sin dal 2009. Attualmente, 35 delle 40 misure sono state realizzate. Le rimanenti cinque sono in corso e la loro concretizzazione sarà controllata venerdì.

Le autorità vallesane avevano impartito a Tamoil un ultimatum, minacciando di ordinare la chiusura definitiva della raffineria quest'autunno, qualora non dovessero essere realizzate le richieste misure ambientali.

Una seconda serie di migliorie, riguardanti la protezione delle acque, dovranno essere intraprese nel maggio 2013. Il Cantone "manterrà la pressione sulla raffineria" affinché siano effettivamente realizzate, ha precisato il consigliere di Stato Jacques Melly.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?