Una bambina francese di nove anni rinvenuta priva di sensi nella piscina di Veysonnaz (VS) il 18 agosto è deceduta nel fine settimana all'ospedale universitario di Losanna (CHUV). Un'inchiesta è stata aperta per chiarire le circostanze e le eventuali responsabilità della disgrazia.

Nel giorno in cui è avvenuto l'incidente, la ragazzina si era avventurata nella parte profonda della vasca. Pochi minuti dopo era stata notata mentre giaceva sul fondo della piscina. Il bagnino allertato l'aveva riportata in superficie e le aveva praticato le procedure di rianimazione fino all'intervento dei soccorritori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.