Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il consiglio di amministrazione della Interalp Bau AG di Visp (VS) ha licenziato il direttore. È sospettato di corruzione attiva nell'ambito dell'inchiesta che riguarda l'Ufficio federale delle strade (USTRA) e si trova attualmente in detenzione preventiva.

Stando alle informazioni di cui dispone l'azienda, il direttore avrebbe offerto regali a due collaboratori dell'USTRA. "Si tratta di pagamenti in natura, come vino e derrate alimentari", si legge in un comunicato. Interalp Bau precisa di aver appreso delle azioni del direttore solo al momento del suo arresto.

Il Ministero pubblico della Confederazione ha avviato un procedimento penale per sospetta corruzione attiva e passiva di pubblici ufficiali svizzeri e infedeltà nella gestione pubblica. Il 17 marzo la polizia federale aveva perquisito gli uffici di Visp di una succursale dell'USTRA a Thun (BE). Delle tre persone in detenzione preventiva, due sono dipendenti dell'USTRA.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS