Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

VS: dieci anni per ex agente che ha abusato di 18 bambini

Un ex agente di polizia vallesano è stato condannato oggi a 10 anni di reclusione per aver abusato sull'arco di 16 anni di 18 bambini, di cui si occupava in quanto allenatore di un club di calcio giovanile.

Il Tribunale di Sion ha aderito a quasi tutte le richieste presentate dal Ministero pubblico durante il processo, svoltosi lunedì.

Il cinquantenne è stato riconosciuto colpevole di atti o tentati atti sessuali con fanciulli, di coazione sessuale, di atti sessuali con persone incapaci di discernimento o inette a resistere, nonché di pornografia.

L'imputato dovrà sottoporsi ad una terapia psichiatrica ambulatoriale, che dovrà essere avviata in carcere. I giudici non hanno invece pronunciato l'internamento chiesto dagli avvocati delle parti civili. I pareri di quattro esperti - rileva la sentenza - concordano sulla possibile efficacia di una terapia.

La Corte non ha nemmeno vietato a vita all'imputato di svolgere un'attività professionale o privata con i bambini. La disposizione legale che consente di pronunciare una simile sanzione è entrata in vigore dopo i fatti e non può essere applicata retroattivamente, precisano i giudici.

Arrestato nel gennaio 2013, il cinquantenne dovrà versare alle sue vittime una riparazione per torto morale di complessivi 150'000 franchi. I suoi averi sono stati sequestrati per coprire parte delle indennità e per le spese giudiziarie.

L'agente della polizia comunale era stato arrestato in seguito alla denuncia di una delle sue vittime. Un primo procedimento era stato avviato contro l'uomo nel 2005 nel quadro di un'inchiesta federale svolta a smascherare persone che scaricano file pedofile ma, in assenza di prove e a causa delle disposizioni legali applicabili all'epoca, contro il poliziotto era stato deciso un non luogo a procedere. Gli abusi si sono svolti fra il 1996 e il 2012.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.