Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Non si placa in Vallese l'opposizione al lupo: il Gran Consiglio vallesano invita il governo ad intervenire affinché il Consiglio federale denunci la Convenzione di Berna che protegge il predatore. Ieri sera, i deputati hanno adottato a larga maggioranza - 92 voti favorevoli contro 22 e 2 astensioni - un postulato in questo senso presentato dall'UDC dell'Alto Vallese.

Non è accettabile aspettare che il lupo abbia divorato 25 pecore nell'arco di 30 giorni per rilasciare un'autorizzazione di tiro, ha sottolineato il deputato Franz Ruppen. Per il suo collega Grégory Logean, "ogni lupo sul nostro territorio è un lupo di troppo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS