Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Immagine d'archivio.

KEYSTONE/PHOTPRESS/WWF/GIANCARLO MANCORI

(sda-ats)

Il lupo ha ucciso diverse pecore dall'inizio dell'anno nell'Alto Vallese.

La più recente aggressione risale alla notte fra domenica e ieri: è avvenuta a Unterbäch (VS), dove sono stati uccisi tre agnelli, mentre altri due sono scomparsi, riferisce oggi il Walliser Bote.

L'informazione è confermata dal servizio vallesano della caccia, secondo cui potrebbe trattarsi di uno o più lupi. Le analisi del DNA sono in corso per identificare i predatori, indica il responsabile Peter Scheibler.

Dall'inizio dell'anno nella regione situata fra Törbel e Chalais si sono verificati diversi attacchi. Le analisi genetiche condotte finora attestano la presenza di tre individui. Un maschio e una femmina erano già stati identificati nella zona l'anno scorso, ma non è esclusa la presenza sporadica di una seconda femmina.

Il servizio vallesano dell'agricoltura non ha ancora esaminato le misure di protezione del gregge attaccato recentemente, ma nei casi registrati finora non tutti gli animali da reddito erano protetti conformemente ai criteri richiesti. La questione di un'eventuale autorizzazione di tiro, peraltro, si porrà soltanto quando saranno conosciuti i risultati delle analisi genetiche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS