Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

VS: parlamento, commissione giustizia si occupa del caso Fifa

Il presidente della Fifa Gianni Infantino.

KEYSTONE/EPA/MICHAEL REYNOLDS

(sda-ats)

I legami fra il procuratore dell'Alto Vallese Rinaldo Arnold e il presidente della Fifa Gianni Infantino hanno tenuto banco questa mattina all'interno del parlamento vallesano: il Gran Consiglio ha incaricato la sua commissione di giustizia di fare luce sul caso.

Il parlamento, tranne un solo voto, ha accettato all'unanimità le risoluzioni urgenti in questo senso di PLR e UDC, chiedendo alla commissione di occuparsi del rapporto fra Arnold e Infantino.

A inizio novembre, il Ministero pubblico vallesano ha annunciato di aver affidato a un procuratore straordinario il compito di accertare i fatti precisi nell'ambito dei "Football Leaks" e di determinare se possano o meno rientrare nel campo di applicazione del diritto penale

Arnold avrebbe "interceduto" a diverse riprese in favore dell'amico d'infanzia Infantino, ottenendo informazioni presso il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) e un incontro con lo stesso numero uno dell'autorità federale, Michael Lauber. I Football Leaks sono documenti che mettono in luce le relazioni tra il mondo del calcio e le sue istituzioni con vari altri attori, come la finanza globale.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.