VS: salvato biker bernese disperso da ieri nel Lötschental

Per salvare un biker bernese disperso in Vallese è stata usata anche una termocamera dell'esercito. foto del Dipartimento della Difesa sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 ottobre 2019 - 16:24
(Keystone-ATS)

Un ciclista in rampichino disperso da ieri nel Lötschental (VS) è stato trovato stamane in un canalone, ferito e in stato di ipotermia. È stato portato in elicottero all'ospedale di Visp (VS) e poi all'Inselspital di Berna, riferisce una nota della polizia vallesana.

Il biker, un 30enne svizzero residente nel canton Berna, era in giro da solo nella regione tra Leukerbad e il Lötschental. I parenti ieri hanno avvertito la polizia dopo che il ciclista non era tornato a casa come previsto.

Per le operazioni di ricerca sono stati utilizzati anche due elicotteri: un Super Puma dell'esercito equipaggiato con una telecamera termografica e un apparecchio delle Rega con un sistema di localizzazione dei telefoni cellulari. Tuttavia il disperso non è stato subito localizzato.

Solo nel corso della mattinata i soccorritori lo hanno individuato in un canalone nei pressi dell'alpeggio Restialp, in territorio del comune di Ferden, all'imbocco del Lötschental.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo