Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uno scierscursionista bernese di 60 anni è morto venerdì pomeriggio dopo essere caduto in un crepaccio sullo Jungfraufirn, a 3'300 metri di quota nella Fieschertal (VS). L'uomo era partito dallo Jungfraujoch e diretto nella Lötschental assieme ad altre tre persone, quando un ponte di neve ha ceduto sotto il suo peso.

I soccorritori di Air Zermatt sono riusciti a recuperare il corpo, coperto da una massa di neve alta 10 metri, solo nel tardo pomeriggio di ieri, ha comunicato la polizia cantonale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS