Sono 128'802 le vetture in circolazione importate da Amag in Svizzera ed equipaggiate con il software che consente di truccare i test sulle emissioni dei gas di scarico. Lo afferma l'importatore, annunciando lo stop alle vendite di vetture diesel EU5.

Le cifre annunciate oggi da Amag non sono comprensive delle vetture vendute dai commercianti indipendenti.

Lo stop alle vendite, che entra in vigore immediatamente, concerne i marchi VW, Audi, Seat e Skoda, dotati di motore diesel del tipo EA 189.

L'Ufficio federale delle strade (USTRA), annunciando venerdì la decisione di vietare la vendita di diversi modelli del gruppo tedesco Volkswagen equipaggiati con motori diesel dopo lo scandalo del software manipolato, aveva valutato a 180'000 il numero di veicoli interessati.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.